Senza categoria

INTERNAZIONALI D’ITALIA MX: OTTIMI RISULTATI PER IL TEAM CELESTINI KTM

Ai successi conseguiti alla fine dello scorso anno (la vittoria del Trofeo Enduro KTM da parte di Filippo Grimani è uno dei questi), si accodano, con l’inizio di quello nuovo, altri importanti risultati. E la cosa che ci rende davvero orgogliosi è che questi riguardano in misura maggiore alcuni dei nostri piloti più giovani. 

Stiamo parlando di Mirko Valsecchi, Andrea Bonacorsi ed Emilio Scuteri, tutti protagonisti di un eccellente stagione agonistica nel quadro degli Internazionali d’Italia di Motocross con i colori del Team Celestini Racing KTM.

Al termine della competizione, infatti, Bonacorsi e Valsecchi si sono piazzati rispettivamente al secondo e al terzo posto della classifica generale della loro categoria (la 125, appunto), alle spalle del francese Miot. Niente podio, invece, per Emilio Scuteri (250) che ha manovrato egregiamente la sua moto KTM, gareggiando alla pari con piloti molto più esperti di lui. Parole di stima per tutto il trio arrivano direttamente da Alessandro Celestini:

“Sono davvero contento dei progressi compiuti dai ragazzi – ha affermato -. Hanno disputato tutti un grande campionato: Bonacorsi (che, ricordiamo, non ha nemmeno 16 anni) ha persino rischiato di vincere, ma qualche errore di troppo, forse dovuto all’esperienza o alla giovane età, ha messo in discussione la sua leadership. Ma va bene così. Andrea e Mirko hanno fatto un bel percorso di crescita, che li porterà dritti alle finali del Campionato Italiano, in virtù della regola che consente ai primi 5 classificati del trofeo di saltare le preselettive. Anche Emilio Scuteri ha registrato una crescita esponenziale, nonostante il cambio di cilindrata. Nell’ultima gara è riuscito addirittura ad entrare nella Supercampione e a confrontarsi con i piloti più gettonati del mondiale, come Romain Fevre, Tim Gajser e il francese Gautier Poulin. Sono molto soddisfatto di ognuno di loro”.

Ora l’appuntamento è al 17 marzo con la prima del Campionato Italiano e poi dritti oltremanica per entrare nel vivo dell’Europeo in Inghilterra. 

INTMX Round 2 - OttobianoMinicross: Utech e Pulvirenti si preparano alla nuova stagione

Leave a Comment